Poster 17 Ottobre 2018
17ottit.jpg

TEMA SCELTO DALL’ ONU QUEST’ANNO:

«UNIRSI AI PIÙ ESCLUSI PER COSTRUIRE UN MONDO DOVE I DIRITTI DELL’UOMO E LA DIGNITÀ SARANNO UNIVERSALMENTE RISPETTATI»

IL 17 OTTOBRE 1987, più di 100.000 persone si sono riunite sul sagrato del Trocadero a Parigi dove venne firmata nel 1948, la Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo. Sulla “lapide in onore delle vittime della miseria”, inaugurata in quel giorno, sono incise le seguenti parole:

“Laddove gli uomini sono condannati a vivere nella  miseria, i diritti dell’Uomo sono violati. Unirsi per farli rispettare è un dovere sacro.” Joseph Wresinski

VOI CHE SIETE IMPEGNATI CON PERSONE CHE LOTTANO CONTRO LA GRANDE POVERTÀ, parlate loro, domandate loro, cosa da loro la forza di andare avanti giorno dopo giorno. Scrivete ciò che vi dicono, chiedete loro se possono inviarci la loro testimonianza affinché altri, nel mondo, possano leggerla. Cambiate il loro nome se lo desiderano, affinché venga rispettata la loro riservatezza.

VOI CHE CAPITE L’IMPORTANZA DI UNA TALE GIORNATA INTERNAZIONALE, parlatene intorno a voi! Fatela conoscere sui vostri social: Mettete questa locandina sul vostro sito internet, Facebook, Twitter o altri...Che bel modo di celebrare il 17 ottobre facendo sentire la voce dei più indifesi!
http://maipiumiseria.org/articolo/locandina-17-ottobre-2018

AL CENTRO DI QUESTA GIORNATA, LA VOCE DEI PIÚ INDIFESI!
“Troppo spesso siamo visti come dei pigri, dei truffatori perché le persone non ci conoscono. È una realtà che molti di noi conoscono. A volte inizia tutto dall’infanzia, a scuola.”

“L’anno scorso, sono stato da un medico vicino casa. Quando gli ho detto dove abitavo, mi ha risposto che proprio li vivono tutti i casi disperati. Non ho osato rispondere niente. Con questa affermazione, mi sono sentita mettere per ultima nella società.”

“Quando si è sostenuti da persone che ci rispettano, si può combattere meglio per sé stessi, combattere con gli altri, combattere per gli altri.” Svizzera