Sostenere la Giornata Mondiale
17 octobre 2011 - Philippines
  • Sostenere e mettere in relazione coloro che agiscono o vogliano agire con persone estremamente povere attraverso il mondo per costruire con esse un altro modo di combattere la miseria.E' cioé un metodo che rispetta la dignità di ciascuno, che si appoggia veramente sulla riflessione ed le proposte dei poveri stessi con l'ambizione di vincere la miseria.

  • Dimostrare che chi agisce cosi' non é isolato, ma fa parte già di una corrente mondiale. Una corrente minoritaria, certo, ma assai dinamica , che ha creato dei veri cambiamenti su tutti i campi: accesso all' alloggio, alle cure, all 'educazione, al lavoro, alla formazione, alle nuove tecnologie,alla cittadinanza, alla cultura, alla vita famigliare, etc.

  • Incoraggiare nuove persone a coinvolgersi affinché comprendano meglio la realtà della miseria e le possibilità di agire, al fine di sviluppare sempre più questa corrente. Si tratta di toccare tutti gli ambienti sociali e tutte le età nel maggior numero possibile di paesi.

  • Interpellare le correnti di pensiero filosofiche, culturali e religiose, gli ambiti univeristari ed artistici affinché prendano in considerazione questa scuola di pensiero di lotta alla miseria.

  • Interpellare i poteri pubblici a tutti i livelli: locali, nazionali ed internazionali, per domandar loro di prendere in considerazione la vitalità di questa corrente e di contribuire ad essa. Per far cio' possono informarsi e ponderare nelle loro decisioni politiche ed amministrative i risultati positivi ottenuti grazie ai protagonisti di questo movimento e sostenere finanziariamente tali iniziative perché si sviluppino più ampiamente.

    SG Meeting - 17/10/2005
    SG Meeting - 17/10/2005

    I sostegni necessari

    • Ogni cittadino puo' mobilitarsi per contribuire a mettere in opera una delle azioni proposte. Su scala locale essi possono raggrupparsi per unire le loro idee e le loro forze.

    • Le personalità del mondo culturale, artistico, spirituale, economico, scientifico, politico sul piano nazionale o internazionale possono manifestare il loro accordo con questa campagna firmando la Dichiarazione di Solidarietà, partecipando alla Giornata Mondiale del Rifiuto della Miseria il 17 ottobre e dichiarando pubblicamente il perché di questa loro scelta.

    • I partecipanti e gli attori economici possono sostenere finanziariamente la campagna “Rifiutare la miseria, un cammino verso la pace”, al fine di sostenere le spese per questa occasione, in particolare per la raccolta firme della Dichiarazione di Solodarietà e l ' organizzaizone dei raduni della Giornata Mondiale del Rifiuto della Miseria.

    • I media possono informare circa la Giornata Mondiale del rifiuto della Miseria attraverso trasmissioni, articoli e la pubblicazione gratuita attraverso veicoli publicitari.

    • I poteri pubblici possono sostenere il 17 ottobre informando, finanziando o con dei sostegni materiali (locali, spazi pubblici, etc..)

    Dalle Trocadéro
    Dalle Trocadéro

    Pour en savoir plus